lunedì 19 marzo 2012

FRUTTI DI BOSCO

Che io non sia molto furba, non è un mistero. Il mistero è come possa allora aver generato un genio del male che avrebbe tutto da insegnare alla già sgamata Becky di Vanity Fair, e potrebbe dare consigli alla più moderna Kate. L'altro giorno alla domanda di Nonnami "cosa vuoi fare da grande?", la piccola fiammiferaia (vedi recente fissa per la povertà) ha ovviamente risposto di voler fare la principessa. Nonnami, che in fondo è donna pragmatica, le ha spiegato che, soprattutto in tempi moderni, la cosa è più facile a desiderarsi che a farsi. Principessa ci si nasce, e qui caschiamo già male, o lo si diventa sposando un principe. Categoria che oggidì è piuttosto sguarnita e tristemente accessoriata. La piccola pare non si sia scomposta in alcun modo, come una vera principessa direi, ha guardato la nonna con velato compatimento e le ha spiegato che per trovare un principe basta andare in un bosco. Se ce l'hanno fatta Aurora e Biancaneve può benissimo farcela anche lei. Il problema, se mai aggiungerei io, è distinguere i principi dai lupi. Ma spero di avere ancora qualche anno per istruirla un po'

13 commenti:

  1. Beata lei che è così sicura! :)

    RispondiElimina
  2. Risposte
    1. Quello che bazzica da queste parti ha sessant'anni per gamba...direi che passiamo ;-)

      Elimina
    2. :D ops! a questo punto meglio un folletto dispettoso con le orecchie a punta!

      Elimina
  3. Spiegale che i principi di oggi sposano solo maschi. Ce l'ho da fonte sicura.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E le principesse come sono messe?

      Elimina
  4. e chi la ferma, la piccola?

    RispondiElimina
  5. scommetti che lo trova, il suo principe?!

    RispondiElimina
  6. quando si mettono in testa qualcosa..........^_* ciao elena

    RispondiElimina
  7. Bella lei.... e d'altronde non ha tutti i torti, se ce l'hanno fatta Biancaneve ed Aurora a trovarlo nel bosco... ormai città e principati sono inflazionati, invece i principi di bosco non se li ricorda più nessuno. L'importante è che le insegni a controllare bene orecchie, denti e unghie del presunto principe, se sono entrambi appuntiti e sporchi, potrebbe non essere principe! ;)

    RispondiElimina
  8. Praticamente è la versione fiabesca di "Come sposare un milionario" :) forse il vero principe sembra spiantato e ha le toppe sui gomiti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. i gentiluomini di campagna hanno un indubbio fascino....

      Elimina