domenica 16 settembre 2012

OSSIGENO

Questo fine settimana Patamà e Patapà hanno mollato i Patasgnaffi, nella loro totalità, a un compiacente tandem, NonnaMi e Nonnafi,  e se ne sono andati a celebrare un matrimonio.

Non il loro, ma è stato un po' come se lo fosse... Un romantico b&b con tanto di baldacchino, una festa in un bellissimo giardino, con lucine e lanterne, e danze sfrenate  (di Patamà ovviamente).
Il giorno dopo una girovagar per colli tra cantine e bancarelle.
Un sole pieno di luce e un aria che sapeva già di frizzante. Quella luce un po' dolce e obliqua del primo autunno e il languore di un' estate nei suoi ultimi giorni.
Una boccata di ossigeno.

9 commenti:

  1. Wow...l'hai descritto così bene che mi manca l'autunno sul Lago! Ve lo siete proprio meritato un po' di ossigeno;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E le foglie ancora non han cambiato colore ;-)

      Elimina
  2. ecco amiamo i nostri figli ma queste boccate di ossigeno ti aiutano tanto.....a noi capita molto raramente (xhè quando si tratta di weekend organizziamo sempre con i bimbi, adoriamo questo tipo di avventure insieme) xò ogni tanto una serata al cinema o teatro...una passeggiata con amici single... a volte organizziamo :P

    RispondiElimina
  3. uhm... l'ultima volta che siete usciti da soli e vi siete rilassati poi... è arrivata Lola!!! visto che il 4 è il vostro numero, non è che.... :P

    RispondiElimina